Round 8 – Most, Domenica 30 Luglio

Archiviato un sabato poco esaltante, la gara di domenica presentava le solite condizioni di incertezza meteo vissute in questo weekend di Most. Entrati in griglia con pista asciutta, una perturbazione in avvicinamento minacciava pioggia. Dopo i primissimi giri, infatti, sono cadute le prime gocce che hanno costretto la direzione gara ad esporre la bandiera con la croce di Sant’Andrea, soprattutto perché pioveva forte in un settore della pista, impensierendo non poco i piloti della Supersport. Con i meccanici pronti al cambio gomme,  John McPhee non è rientrato nel momento in cui oltre la metà dei concorrenti si sono fermati a montare le “rain”, preferendo continuare. Una mossa figlia della grande sensibilità che il nativo di Oban possiede nel suo dna per queste condizioni e grazie alla quale si è immediatamente portato nel gruppo di testa con altri piloti che non si sono fermati. Intuizione vincente, legata anche alla freddezza del team Vince64 che non ha mai segnalato al pilota di entrare. In pochi giri, la pioggia si è diradata e la pista ha iniziato ad asciugarsi quel tanto che è bastato per combattere nelle posizioni di prestigio. Con grande abilità, John ha lottato centrando sorpassi vincenti come ancora non aveva fatto in questo round, su una pista dove non aveva mai girato prima di venerdì. Il quarto posto finale ripaga tutto il team per gli sforzi profusi e rinfranca, dopo il difficile inizio di questa tappa, che sembrava non dare i risultati tanto attesi. Con questo piazzamento, sfioriamo il podio e portiamo a casa tredici punti che vedono ora McPhee occupare la sedicesima posizione nella classifica generale.  

“Oggi le condizioni erano molto difficili per noi piloti, ma hanno agito come un grande equalizzatore e siamo riusciti ad arrivare con un’ottima quarta posizione. Sono davvero felice per me e per tutti i membri del team Vince64, perché abbiamo lavorato duramente per ottenere questi risultati. I nostri progressi continuano e giornate come quella di oggi ci permettono di mostrare il nostro vero potenziale. Non vedo l’ora che arrivi il prossimo appuntamento di Magny Cours per continuare il nostro buon lavoro”. (John McPhee)

Il WorldSSP fa una pausa e ritorna nel weekend 8-10 settembre per un altro attesissimo round. Saremo a Magny Cours, terzo tracciato consecutivo che McPhee non ha mai incontrato in carriera, ma puntiamo a difenderci bene con lavoro, metodo e strategia per raccogliere altri punti al netto di buone prestazioni.

Ringraziamo tutti coloro che ci seguono, gli sponsor, i partner, il team Puccetti per la stretta collaborazione e vi invitiamo sui canali ufficiali. Potete trovare notizie e curiosità su vince64.com, sfogliando i nostri profili @team_vince64 (instagram) @TeamVince64 (facebook), mentre per vivere tutte le emozioni delle gare potete seguirci in streaming su worldsbk.com, skygo.sky.it, NOWtv, tv8.it e live su Sky Sport MotoGP, canale 208 di Sky e su TV8, al tasto “8” del digitale terrestre.