Round 4 – Barcellona, Sabato 6 Maggio

Una qualifica dai ritmi forsennati. E’ questa la definizione più corretta per descrivere i venti minuti di fuoco della Superpole della classe Supersport dove ben quindici piloti, tra cui il nostro John McPhee, si sono racchiusi in un secondo e ha staccato il tempo di 1’45.539, valevole per la sedicesima posizione. Scattato dalla sesta fila in Gara 1, il nativo di Oban ha perso un po’ di terreno e si è ritrovato nella bagarre tra la diciottesima e la ventiduesima posizione.
Attardato nella prima fase di gara per il traffico dei piloti più lenti in cui è rimasto imbottigliato, sulle ultime battute è stato bravo a non cadere per la foga e a recuperare fino a tagliare il traguardo in diciannovesima posizione finale. Un risultato che non fa punteggio, ma conferma la costanza e la crescita di team e pilota e non ci nega la possibilità di migliorare nella seconda manche, già dalla partenza.

Il Montmelò è un tracciato veloce che stressa molto le gomme e mette a dura prova i freni. Nella pare finale del circuito, quella più lenta e più “guidata”, si risente maggiormente di questa dinamica e oggi, anche il caldo dei 26°C atmosferici, tradotti in 43°C dell’asfalto, ha condizionato le prestazioni. Inoltre, la gara ha subito un moderato ritardo per via della ripartenza della prima manche della classe Superbike.

Le parole del team principal: “Dalle prove del venerdì c’erano tutti i presupposti per fare un’ottima Superpole e stare nei primi dieci, ma siamo incappati in un problema di chattering che il pilota sentiva e malgrado le attenzioni dei tecnici sempre bravi e attenti alle indicazioni di McPhee, non era facile rimontare. Nella gara di oggi c’è stata una partenza poco felice, ci siamo fatti scavalcare da quattro che erano dietro e quando ci si accoda a piloti più lenti è sempre difficile recuperare, anche se alla fine ha ripreso posizioni. Dobbiamo migliorare in partenza per non fare la gara con gli ultimi. Domani farà sicuramente un bel WarmUp e speriamo bene”. (Vincenzo Scandizzo)

L’appuntamento è quindi per domani con il WarmUp delle 9:25 per l’ultima messa a punto in configurazione gara, per poi scattare alle 10:30, nella seconda e conclusiva prova di questo quarto round di Barcellona.

Ringraziamo partner, sponsor, il team Puccetti per l’importante collaborazione e ricordiamo che potete trovare notizie e curiosità su vince64.com, sfogliando i nostri profili @team_vince64 (instagram) @TeamVince64 (facebook), mentre per vivere tutte le emozioni delle gare potete seguirci in streaming su worldsbk.com, skygo.sky.it, nowtv.it, tv8.it e live su Sky Sport MotoGP, canale 208 di Sky e su TV8, al tasto “8” del digitale terrestre.