Round 3 – Assen, Sabato 22 Aprile

La pioggia caduta nella notte non ha migliorato le condizioni di una pista mai ugualmente performante ad ogni sessione e anche il turno di qualifica non è stato dei più agevoli per John McPhee che ha ottenuto il ventiquattresimo tempo in 1’39.802. Partendo dall’ottava fila, lo scozzese ha attaccato gli avversari, rimontando posizioni sin dalle primissime battute. Purtroppo, nel corso del quarto giro, è incappato in una banale scivolata all’altezza di curva quattro, concludendo la prova anzitempo. Nessuna conseguenza per il pilota e la moto, immediatamente recuperata, ha subito solo qualche danno superficiale, prontamente riparato dai tecnici, ma resta il rammarico di non aver completato la manche, poiché John stava conducendo una bella prova e aveva tutte le carte in regola per risalire il gruppo a caccia di punti. Il primo “zero” della stagione ci va stretto, ma essendo giunto il sabato, abbiamo tutto il tempo di rifarci in Gara2. Pilota e squadra sono motivati e convinti di poter recuperare, con l’obbiettivo di totalizzare più punti possibili per la classifica generale.

“Sono partito bene, e a parte il primo giro dove ho trovato traffico, stavo recuperando posizioni. Purtroppo, sono scivolato in curva quattro e non ho concluso la gara. Mi dispiace per i ragazzi che hanno fatto un bel lavoro, ma conto di disputare una buona seconda manche”. (John McPhee)

La disamina nelle parole del team principal: “Dopo tanti problemi avuti nelle prove e in Superpole eravamo fiduciosi nella rimonta di John, purtroppo le gare sono anche queste; osando un po’ di più si rischia di cadere. I meccanici sono già al lavoro per ripristinare la moto e dobbiamo cercare di essere competitivi già dal WarmUp. Il pilota è molto dispiaciuto e quando è tornato ai box si leggeva nei suoi occhi tutta la sua amarezza”. (Vincenzo Scandizzo)

Con la costante dell’incognita meteo, sarà determinante disputare un buon WarmUp per le ultime regolazioni e intuire la strategia giusta in base alle condizioni della pista, prima di tuffarci a capofitto nella seconda e decisiva gara di questo Pirelli Dutch Round.


Ringraziamo tutti coloro che ci seguono, gli sponsor, i partner, il team Puccetti per la stretta collaborazione e vi invitiamo sui canali ufficiali. Potete trovare notizie e curiosità su vince64.com, sfogliando i nostri profili @team_vince64 (instagram) @TeamVince64 (facebook), mentre per vivere tutte le emozioni delle gare potete seguirci in streaming su worldsbk.com, skygo.sky.it, nowtv.it, tv8.it e live su Sky Sport MotoGP, canale 208 di Sky e su TV8, al tasto “8” del digitale terrestre.


Di seguito il programma:
Domenica 22 Apr.
WARM UP 09:25
Gara 2 12:30