Round 10 – Aragòn, Sabato 23 Settembre WorldSSP

Dopo le prove del venerdì e una Superpole difficile, ad Aragòn era fondamentale recuperare in Gara1 e così è stato. Partito dal fondo dello schieramento Leonardo Taccini ha recuperato varie posizioni con una buona partenza. Abile a non incappare in errori durante la forsennata bagarre dei primi giri, il ventunenne si è ben difeso dagli arrembaggi avversari risalendo fino al ventitreesimo posto. Anche sul giro, ha migliorato ad ogni passaggio, siglando la sua miglior prestazione cronometrica in 1’56.702. Una gara che ci aspettavamo data la sfortuna patita nella prima giornata di prove libere e la brutta qualifica, non in linea con il nostro potenziale. Al netto di questo risultato, l’obbiettivo era fare chilometri e trovare il giusto set per migliorare già nella seconda manche di domenica e arrivare pronti al prossimo round.

“Ci mancano chilometri, ieri purtroppo non siamo riusciti a girare, mentre oggi abbiamo fatto qualche giro in più utilizzando qualifica e gara come fossero dei test. Mi devo riabituare alla 600 cc e devo capire ancora come va guidata la Kawasaki che richiede uno stile molto particolare e dobbiamo amalgamarci come squadra. Siamo contenti, oggi vediamo il bicchiere mezzo pieno vedremo domani di fare un altro step in avanti. Dobbiamo ragionare soprattutto in proiezione futura e per le prossime gare, fare un buon set-up di base per poi andare meglio d’ora in poi”.
(Leonardo Taccini)

Il commento del team principal Vincenzo Scandizzo: “Sicuramente non è stato facile per il nostro nuovo pilota che arrivando da una categoria 1000 cc ha un po’ faticato a prendere il ritmo e anche per la caduta di ieri, molto importante a livello di danni e di morale. Ha fatto fatica nella Superpole proprio per la botta presa, però ha disputato una gara intelligente perché ha bisogno di girare. Ha concluso ventitreesimo, ma sono contento e credo che da qua a Portimao farà uno step importante e a Jerez ancora di più, ne sono certo”. (Vincenzo Scandizzo)

Sempre fiduciosi per la seconda manche non ci rimane che dare appuntamento per il Warm Up di domenica in programma alle 9:25 per le ultime regolazioni, mentre alle 12:30 sarà la volta di un’intensa Gara2, che concluderà questo weekend di Aragòn.

Ringraziamo tutti coloro che ci seguono, gli sponsor, i partner, il team Puccetti per la stretta collaborazione e vi invitiamo sui canali ufficiali. Potete trovare notizie e curiosità su vince64.com, sfogliando i nostri profili @team_vince64 (instagram) @TeamVince64 (facebook), mentre per vivere tutte le emozioni delle gare potete seguirci in streaming su worldsbk.com, skygo.sky.it, NOWtv, tv8.it e live su Sky Sport MotoGP, canale 208 di Sky e su TV8, al tasto “8” del digitale terrestre.

Di seguito il programma:
Domenica 24 Set.
WARM UP 09:25
Gara 2 12:30