Il team Vince64 annuncia Leonardo Taccini

Dopo i saluti e i ringraziamenti a John McPhee, siamo lieti di accogliere Leonardo Taccini a cui abbiamo deciso di affidare la nostra Kawasaki ZX-6R Ninja per le restanti gare della stagione. Il ventunenne di Formello (Roma) ha una carriera breve data la giovane età, ma già ricca di esperienza. Ha esordito nel WorldSSP European Challenge nel 2021 in sella alla Kawasaki del team Orelac VerdNatura, cambiando poi colori e terminando il campionato nel mondiale in forza alla storica scuderia olandese Ten Kate. Nel 2022, proprio come compagno di squadra di Aegerter, ha ottenuto il nono posto come suo miglior risultato a Barcellona. In virtù di due stagioni intere nel Mondiale per le derivate di serie, nel 2023 è approdato al FIM CEV dove milita nell’ESBK. Al netto di quanto detto, Taccini è un profilo giovane che detiene un bagaglio importante per la nostra categoria e con lui contiamo di concludere al meglio questo 2023 e fare le dovute valutazioni per il prossimo anno.

“Sono contento di tornare al mondiale con il team Vince64 e vediamo come vanno le gare. Cercheremo di fare il meglio possibile e voglio ringraziare Vincenzo Scandizzo e Tommaso Mascetti per quest’opportunità.” (Leonardo Taccini)

L’entusiasmo per il nuovo arrivato nelle parole del team principal Vince64, Vincenzo Scandizzo: “La scelta è ricaduta su Leonardo per l’età giovane e credo che sia veramente il pilota con cui si possa disputare al meglio le ultime tre gare e cominciare a costruire il 2024. Sono convinto che farà veramente bene e c’è da dire che conosce già la Kawasaki. Sono molto fiducioso.” (Vincenzo Scandizzo)