Il team Vince64 annuncia la separazione da McPhee

Con il podio alla prima gara stagionale, l’inizio di questa avventura del team Vince64 è stato esaltante e qualcosa di veramente speciale, sia per noi che per John McPhee. Purtroppo sono arrivati momenti difficili e per ragioni che non dipendono da noi abbiamo deciso di comune accordo di interrompere con effetto immediato il rapporto sportivo per la stagione 2023 del WorldSSP. Riteniamo John un professionista serio e soprattutto un grande uomo e lo ringraziamo per quello che ha fatto per questo team. Una scelta sofferta data la stima reciproca che ci accomuna e la grande umanità con cui ci siamo sempre relazionati dentro e fuori dalle gare. Augurando a John di poter continuare una brillante carriera, sarà sempre uno di noi e un grande amico che ha saputo farsi ben volere con un atteggiamento encomiabile. Non è un addio, ma un arrivederci e anche se per ora le nostre strade si dividono, non significa che in futuro non ci si possa incontrare per condividere gli stessi obbiettivi e le nostre porte saranno sempre aperte.

“Ottenere un podio alla nostra prima gara del Mondiale Supersport come nuovo team e progetto è stato qualcosa di speciale, abbiamo avuto momenti fantastici e altri difficili, è un peccato, ma per ragioni che non dipendono da noi, abbiamo deciso di comune accordo di separarci con effetto immediato. Grazie a Vincenzo e a tutti i ragazzi di Vince64 per tutto! Grazie Ragazzi.” (John McPhee)

“Sono veramente dispiaciuto per questa sofferta decisione, ma sarà sempre un caro amico e manterrò sempre i rapporti con lui.” (Vincenzo Scandizzo)