Gara 2 interrotta; 12° posto per McPhee in rimonta

Round 1 – Phillip Island, Domenica 26 Febbraio

Si è concluso con un dodicesimo posto il positivo debutto del team Vince64 e John McPhee. Dopo lo splendido podio di Gara 1, nella seconda manche del WorldSSP a Phillip Island lo scozzese, partito sempre dal fondo dello schieramento, si è prodotto in una bella rimonta, sotto un cielo sereno, con 20°C atmosferici e 36°C sull’asfalto. In una bagarre senza sconti per nessuno, McPhee è risalito fino a scambiarsi ripetutamente la posizione con Sofuoğlu, alla testa del gruppo di piloti inseguitori. Una bella lotta in pieno stile Supersport che avrebbe potuto regalarci altre emozioni sul finale, ma dopo qualche ritiro e caduta, la corsa è stata interrotta prima del tempo per una singolare invasione di pista da parte di due oche di Cape Barren, intente a pascolare in mezzo al tracciato. Esposta la bandiera rossa a due terzi di prova completati, il nostro pilota è giunto 12° finale. Nei dodici giri portati a termine dei diciotto previsti, con un tempo di 1’35.423 e la miglior velocità di punta assoluta di 281,3 km/h, potevamo cogliere qualche punto in più, ma siamo soddisfatti per la gara di John e di com’è andato complessivamente il weekend.

Il bilancio del primo round nelle parole del team principal: “Sicuramente un’altra gara sul bagnato avrebbe dato a John la possibilità di ripetere la prestazione di Gara 1, in quanto molto performante con la pioggia. Siamo stati sfortunati nei test precampionato dove abbiamo saltato Portimão e la prima giornata qui in Australia, ma sono convinto che macinando chilometri, il nostro pilota sarà sicuramente nei primi posti. Dopo Mandalika, organizzeremo qualche giornata in pista al Mugello e a Misano per fargli prendere maggior confidenza con la sua nuova moto. Siamo molto fiduciosi e già nella prima gara abbiamo totalizzato venti punti in un campionato del mondo e non è poco. Se in Indonesia il meteo ci sarà favorevole con un po’ di pioggia, contiamo di fare bene e lottare per le prime tre/quattro posizioni. Siamo fiduciosi e prendiamo con molta soddisfazione e serenità quello che abbiamo”. (Vincenzo Scandizzo)

Con un terzo posto e un totale di venti punti in campionato, lasciamo l’Australia con la quarta posizione in classifica generale. Questo ci proietta al secondo round con fiducia e maggior consapevolezza dei nostri mezzi e del nostro potenziale, continuando a lavorare con molta serenità. L’appuntamento è fissato al prossimo weekend, sul tracciato di Mandalika in Indonesia, per un WorldSSP implacabile.

Ringraziamo partner, sponsor, il team Puccetti per la stretta collaborazione e invitiamo tutti gli appassionati a continuare a seguirci sui canali ufficiali.
Ricordiamo che potete trovare notizie e curiosità su vince64.com, sfogliando i nostri profili @team_vince64 (instagram) @TeamVince64 (facebook), mentre per vivere tutte le emozioni delle gare potete seguirci in streaming su worldsbk.com, skygo.sky.it, nowtv.it, tv8.it e live su Sky Sport MotoGP, canale 208 di Sky e su TV8, al tasto “8” del digitale terrestre.